HÉCTOR PEREA

Héctor Perea appare nella serie per la prima volta nella terza stagione come aiutante dell'ispettore Manzanares. Nella quarta stagione diventa commissario e si innamora di Teresa. Si sposano ma nella quinta stagione l'interruzione della gravidanza di sua moglie segna l'inizio dei problemi matrimoniali e si dovrà arrendere alla decisione di Teresa di andare a vivere con Ana. Nella quinta stagione lui abbandona anche la polizia dopo essersi fatto tanti nemici per indagare un parroco pedofilo.

 Nella settima stagione è un detective che  prima divide l'ufficio con Bonilla e poi con la moglie Asun.

Nella seconda stagione di Amar es para siempre gli viene annullato il matrimonio perché accusato di bigamia.  La reale morte di Teresa gli apre le porte a un nuovo matrimonio con Asun, ma viene ucciso in uno scontro a fuoco all'interno dell'ufficio di detective che divideva con l'amico Bonilla.

 

 

JAVIER COLLADO

Javier Collado, nato a Madrid nel 1976 è figlio del defunto produttore teatrale Manuel Collado e dell'attrice spagnola María José Goyanes.  In televisione oltre ad Amar en Tiempos Revueltos  e Amar es para siempre ha fatto anche  Cuéntame cómo pasó, Sin tetas no hay paraiso, Los misterios de Laura, e La duquesa II. Nel sito dell'agenzia Lula Duhalde si può vedere tutto il suo ricco curriculum. Attualmente è impegnato in teatro con La puta enamorada un opera di Chema Cardeña che sta riscuotendo un grande successo in tutta la Spagna.

 

la foto è stata gentilmente concessa dal sito  www.luladuhalde.es