CARLOS ROLDÁN

Carlos è il figlio maggiore di Hipólito. Suo padre vorrebbe per lui una carriera militare che però rifiuta. Sua madre lo vorrebbe sposo di Cristina ma lui è innamorato di sua cugina Alicia anche se lei non gli da speranze. Durante il servizio di leva riesce a bloccare l'attentato a Franco di Fernando Solis. Quando tramite la prostituta Maribel scopre che suo padre ha una perversione per Alicia si allontana dalla sua famiglia, mette in guardia la sorella Matilde ma non riesce a fermare la follia di suo padre.

Durante lo speciale scopriamo che ha ucciso suo padre per ordini superiori, anche se ufficialmente Hipólito Roldán si è suicidato.

 

 

NACHO LÓPEZ

Nacho Lopez è nato a Valladolid il 27 novembre 1976. Incomincia presto a studiare arte drammatica laureandosi nel 1999. Nel suo curriculum televisivo oltre ad Amar en tiempos revueltos ha fatto Al salir de clase nel 2000  e  poi El pacto, Fisica o quimica,  Impares, Circulo Rojo, Sexo en Chueca e Bandolera.  Ha avuto grande successo nel 2004 con cortometraggio La canción de Marta. Tutto il suo curriculum si può trovare all'interno del sito dell'agenzia Hechizo Producciones.

 

La foto è stata ripresa dal sito internet terapialaserie.wordpress.com e gentilmente concessa dal fotografo Dmitriy Sukhorukov